• 079 632389
  • 08:30 - 13:00 | 15:30 - 19:30

Rilievi con Drone

Rilievi con Drone come Ortomosaico Nuvola di Punti e DTM

Il rilievo con Sapr nasce dall’esigenza del committente di avere una visione d’insieme da quanto presente in una determinata area, ad esempio un terreno dove progettare l’opera, o il fabbricato  su cui realizzare un ampliamento. Il drone consente la restituzione in ogni minimo dettaglio del rilievo, senza impedimenti che si hanno con altro tipo di strumentazione. Lo studio di Ingegneria Pintus di Tempio Pausania, è dotato di idonea strumentazione in tal senso.

Il volo con il drone tramite l’operatore Geom. Enrico Muzzu e la strumentazione messa a disposizione dallo Studio di ingegneria Pintus, è in grado di dare i seguenti servizi:

Ortomosaico

Attraverso la fotogrammetria è possibile ottenere dati metrici, depurati da deformazioni prospettiche, al fine di ottenere una foto del territorio in esame bidimensionale e precisa.

Nuvola di punti

Creando un piano di volo con software specialistici si ottengono milioni di punti perfettamente geo-referenziati, trasformati in un secondo momento tramite programmi dedicati in una rappresentazione tridimensionale delle cosiddette strisciate ottenute con il drone. Da questo file è possibile ottenere una nuvola di punti da cui estrapolare misure lineari, quote, calcolo volumi, modellazioni terreno, ecc

DTM (Modello digitale del terreno)

Il DTM (Digital Terrain Model), più semplicemente modello digitale del terreno, rappresenta l’andamento della superficie del suolo senza gli elementi antropici e vegetazionali.

Dal modello del terreno è possibile estrapolare le curve di livello, fondamentali per il calcolo dei volumi. Questa tecnica trova applicazione nella progettazione e gestione di cave, strade, rilievi terreno per inserimento edificio, modellazione per studi di compatibilità idraulico-geologica o  studi su pendenze. Il Digital Terrain Model è utilizzato ad esempio nella prevenzione di inondazioni o errori di realizzazione di manufatti.

Mesh Poligonale

Tra i molteplici risultati ottenibili dalla nuvola di punti vi trova collocazione la Mesh poligonale, cioè un reticolo che rappresenta un oggetto nello spazio. Tale rappresentazione è composta e definita da vertici, spigoli e facce. Il livello visivo e qualitativo è certamente migliore rispetto alla nuvola di punti, ma le due tecniche hanno naturalmente finalità diverse.

Ispezioni e sopralluoghi

Dall’esperienza cantieristica e dalla realizzazione delle lottizzazioni è nata l’esigenza di raggiungere luoghi inaccessibili in tutta sicurezza. La tecnologia dei droni, ci permette in alcuni casi, di non esporre a rischio gli addetti al rilievo nel caso di ispezioni su terreni impervi. E’ altresì vero che, con metodi tradizionali, tali interventi risulterebbero avere dei costi decisamente più elevati. Si pensi ad un’ispezione di una copertura in quota senza dover installare ponteggi o scale, oppure ad un’ispezione di un terreno inaccessibile a causa della fitta vegetazione.

Rilievi con Drone come Ortomosaico Nuvola di Punti e DTM

Per info e contatti

Il tuo Nome (Richiesto)

La tua E-Mail (Richiesto)

Numero di Telefono (Richiesto)

Seleziona un argomento (Richiesto)

Messaggio

Acconsento al trattamento dei dati personali secondo le condizioni espresse nella pagina d'informativa sulla privacy *